Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

CESTISTICA SAVONESE

NEWS

27/04/2019
LE BIANCOVERDI SORRIDONO NELL'ULTIMA GARA DI REGULAR SEASON

Preziosa vittoria di Savona contro le toscane del Nico Basket che le consente di agguantare il tredicesimo posto superando Athena sconfitta da Palermo.
Una partita intensa ed avvincente con le due squadre che si sono affrontate a viso aperto e con il punteggio in bilico sino ai secondi finali.
Buona prima frazione delle liguri che da metà quarto schiacciano sull'acceleratore e chiudono sul +10 (26-16).
Nei primi 2' del secondo periodo sono ancora le biancoverdi a dettare i ritmi e con buone azioni corali riescono a portarsi al massimo vantaggio sul 30-18.
Un break di 2-15 permette alle ospiti di trovare il primo vantaggio sul 32-33 a 1'12" dalla fine della seconda frazione.
Savona ripassa in vantaggio con 3 punti di Penz con tiro più libero realizzato ma a 12" dell'intervallo lungo le toscane mettono a segno una tripla con  Benedettini per il 35-36 di fine primo tempo.
Al rientro dagli spogliatoi è ancora battaglia ma questa volta sono le ospiti a trovare maggiormente buone conclusioni arrivando al massimo vantaggio sul 37-44 con 5'44" ancora di gioco.
Coach Bracco chiama time out per scrollare le sue giocatrici e al rientro in campo le ragazze della presidentessa Ovvero piazzano un break di 10-2 che le riavvicina alle avversarie sul 47-48 a 1'49" alla fine della frazione.
Ci sarà ancora spazio per un canestro di Giglio Tos, Vitari, Guilavogui e Bona per il 51-52 di fine periodo e con il risultato quindi ancora in bilico.
L'ultima frazione è una vera battaglia ma sono le toscane a partire meglio arrivando al +8 (57-65) a 4'31" dalla fine dell'incontro.
Tre canestri consecutivi delle padrone di casa (2 di Svetlikova e 1 di Zolfanelli) riportano il risultato sul 63-65 e questa volta è coach Becciani a chiamare sospensione.
Al rientro in campo alcuni errori di troppo da entrambe le parti non fanno smuovere il punteggio sino a quando Sansalone trova per Savona prima una tripla e subito dopo una facile realizzazione in contropiede su palla recuperata per il momentaneo 68-65.
Gli ultimi 100" sono avvincenti: un 2/2 dalla linea della carità da parte di Giglio Tor riavvicina le toscane al -1 ma subito dopo Svetlikova trova un buon canestro per il nuovo +3 (70-67).
A 37" dalla fine del match Nerini  fa 2/2 ai liberi per il 70-69 e tutto è ancora aperto.
A 14" una tripla  un po' fortunosa di tabella per Azzellini dà un po' di respiro alle Savonesi ma sul successivo attacco delle toscane Lazzaro risponde con un'altra tripla per il 73-72 a 4" dalla fine.
Un secondo dopo Zolfanelli subisce fallo e con 1/2 dai liberi decreta il 74-72 finale.
Le savonesi possono finalmente festeggiare per la sofferta vittoria e per il contemporaneo sorpasso in classifica della formazione dell'Athena Roma, a 14 punti in classifica come Savona ma in svantaggio per gli scontri diretti.
Il tredicesimo posto finale permette alle Savonesi di incrociare nel primo turno di play-out le dodicesime del girone nord, ossia la formazione di Marghera che ha chiuso la regular season con 20 punti.
La prima gara sarà in terra veneta il prossimo weekend mentre il ritorno mercoledì 8 maggio alle ore 21.00 al PalaPagnini.
Ci sarà da lottare per riuscire a centrare la salvezza ma le ragazze biancoverdi sono cariche e motivate e venderanno cara la pelle.
 

MIKAH SAVONA - ORZA RENT PONTE BUGGIANESE: 74-72 (26-16, 35-36, 51-52)

 

MIKAH SAVONA: Zolfanelli 15, Sansalone 14, Svetlikova 13, Vitari 10, Azzellini 8, Penz 8, Guilavogui 6, Ceccardi, Tosi, Villa n.e., Roncallo n.e., Pregliasco n.e. All. Bracco, ass. Napoli.

ORZA RENT PONTE BUGGIANESE: Tomasovic 22, Bona 19, Giglio Tos 18, Nerini 5, Benedettini 3, Lazzaro 3, Mariotti 2, Vannucci, Pagni, Giari n.e., Luciani n.e. All. Becciani, ass. Biagi.


     

I NOSTRI SPONSOR