Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

CESTISTICA SAVONESE

NEWS

08/03/2019
CAMBIO IN PANCHINA: ARRIVA BRACCO

Oramai è ufficiale: in seguito all'incidente subito da Coach Pollari ed ai conseguenti problemi fisici che si protarranno per alcuni mesi, e quindi l'impossibilità dello stesso di poter seguire la squadra sino a fine stagione, si è reso necessario il tesseramento di un nuovo capo allenatore che possa condurre la squadra biancoverde sino alla fine del campionato e speriamo sino alla salvezza.
La dirigenza ha raggiunto un accordo con Bracco Fulvio che già nella serata di ieri ha tenuto il primo allenamento dopo la presentazione a tutto lo staff ed alle ragazze della squadra.
Di origini piemontesi ma di adozione ligure, Bracco inizia ad allenare a 19 anni presso al'Albatros Alassio.
Passa poi  a Messina come assistente in A2 e l'anno dopo in A1.
Diventa  capo allenatore a Thiene e Venezia in A2 poi a Marghera.
Poi un problema familiare lo riporta in Liguria dove però decide di non allenare. 
Non riuscendo però a restare lontano dalla palla a spicchi, con un amico decide però di creare una nuova realtà a Diano Marina dove allena fino allo scorso anno.
Ora la nuova avventura a Savona dove fu assistente da giovanissimo e dove allenò anche l'attuale assistente Ilaria Napoli.
Queste le prime parole del coach all'arrivo a Savona: "Sono molto felice di aiutare la Cestistica Savonese. E' una società che conosco da molto tempo e so che da sempre la dirigenza biancoverde cerca con mille sforzi di tenere la Liguria in categorie importanti. Da parte mia ci sarà il massimo impegno per ottenere il risultato migliore possibile, considerando che rimangono solo otto gare della fase regolare. Questo weekend affronteremo la capolista. Ho visto ieri la squadra per la prima volta. Sono un gruppo ricettivo l'impressione è molto positiva. La voglia di vincere sarà l'arma vincente per arrivare a fine stagione. Ogni allenamento e partita dovranno essere vissuti per migliorarsi senza pensare al passato ma pensando al futuro. Auguro a Vito una veloce guarigione".
L'arrivo del nuovo head coach potrà anche servire per dare nuovi stimoli a tutta la squadra e per tentare di ripartire con più decisione alla volta della salvezza.
Certo l'inizio di coach Bracco sarà in salita in quanto le prossime due gare saranno contro la capolista e contro la terza del girone, ma lui è il primo a credere nella squadra ed è sicuro che le ragazze sapranno dire la loro anche contro a formazioni più quotate.
BENVENUTO FULVIO ED IN BOCCA AL LUPO A VITO PER LA PRONTA GUARIGIONE

     

I NOSTRI SPONSOR