Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

CESTISTICA SAVONESE

NEWS

28/01/2019
NIENTE DA FARE PER LA MIKAH SAVONA: SCONFITTA IN CASA DEL PALERMO

Nulla da fare per la Mikah Savona che non sfrutta l’assenza tra le fila dell’Andros Palermo della lunga titolare Vandenberg e cede di 20 lunghezze alla formazione siciliana.
La prima frazione dell’incontro vede un batti e ribatti tra le due formazioni con Verona che trova facili canestri dentro l’area e con le savonesi che rispondono con Vitari, Svetlikova e Penz che mette a segno 2 triple consecutive.
La frazione si chiude sul 18-12.
Nel secondo quarto Palermo parte forte e piazza un break di 6-0 che porta le isolane sul 24-12 con Verona ancora sugli scudi.
Savona risponde con 4 triple consecutive (Penz, Sansalone, Penz, Zolfanelli) per il momentaneo 27-24.
Coach Coppa chiama time out per bloccare la reazione delle liguri e dopo il minuto di sospensione le palermitane allungano nuovamente grazie anche alla tripla a fil di sirena di Manzotti che porta le due squadre all’intervallo lungo sul 36-26.
Al rientro dagli spogliatoi sono ancora le siciliane a dettare il gioco, con le savonesi che soffrono l’aggressività delle padrone di casa e perdono parecchi palloni (saranno ben 9 quelli del quarto), che si concretizzano quasi tutti in facili canestri in contropiede per le isolane.
Nonostante le difficoltà di gioco, le ragazze di coach Pollari riescono comunque a riaprire nuovamente la partita e a 5’12” dalla fine del quarto si riportano sotto sul 40-34 con un canestro di Tosi.
Le palermitane però non mollano e continuano a spingere forte, allungano nuovamente e la terza frazione sul 55-37.
Nell’ultimo periodo le ragazze della presidentessa Oggero non riescono più a rientrare in partita e la testa è già al prossimo impegno casalingo.
Le padrone di casa mandano in campo le giovani della squadra, che tengono bene il campo e le biancoverdi sembrano non avere più le forze per reagire.
Tre palle perse banalmente concedono l’ulteriore allungo a favore delle siciliane e gli ultimi minuti di gara scivolano via senza che le savonesi riescano a produrre gioco e senza una vera reazione alle incursioni delle avversarie.
Il match si chiude sul 77-57, con le savonesi già proiettate al prossimo importante impegno casalingo contro la formazione di Umbertide, vera rivelazione di questa stagione, sesta forza del girone a quota 22 punti in classifica.
Per le savonesi non sarà una partita facile ma sarà fondamentale tornare alla vittoria per tentare di agguantare in classifica il gruppetto a quota 10 ad oggi formato dalle due formazioni romane e dalla formazione di Pistoia.
Palla a due domenica 3 febbraio alle ore 18.00.


AndrosBasket Palermo-Cestistica Savonese 77-57 (18-12, 36-26, 55-37)

Cestistica Savonese: Penz 19, Svetlikova 10, Guilavogui 8, Zolfanelli 5, Azzellini 5, Tosi 4 , Vitari 3, Sansalone 3 , Villa, Ceccardi ne. All. Pollari, ass. Napoli.

AndrosBasket Palermo:  Verona 23, Miccio 13, Manzotti 13, Russo 12, Cupido 6, Caliò 6, Cappelli 2, Casiglia 2, Salamone, Gioè, Vandenberg ne, Tumminelli ne. All. Coppa, ass. Giordano
 

     

I NOSTRI SPONSOR