Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

CESTISTICA SAVONESE

NEWS

21/01/2019
LE BIANCOVERDI RITORNANO ALLA VITTORIA

Le biancoverdi savonesi iniziano il girone di ritorno nel migliore dei modi, portando a casa una vittoria pesante contro la formazione della Feba Civitanova Marche, in una gara combattuta per tutti i 40 minuti.
L’inizio gara è favorevole alle marchigiane che dopo 3’ di gioco si portano sul 3-9.
Le savonesi rispondono con Zolfanelli che appena entrata in campo al posto di Svetlikova piazza una tripla e mette a segno un bel canestro in penetrazione per il primo vantaggio delle liguri (10-9).
Le due squadre si ribattono colpo su colpo e la prima frazione si chiude sul punteggio di 20-23.
Il secondo periodo viene aperto da un canestro di Guilavogui che si ripete nell’attacco successivo su buon assist di Villa.
La gara continua sul perfetto equilibrio con le due formazioni che si alternano al comando senza riuscire a piazzare il break decisivo.
A 4’ dalla fine della frazione un’altra tripla di Zolfanelli porta il punteggio sul 33-30, ma questo sarà l’ultimo canestro per le biancoverdi prima dell’intervallo lungo, mentre le momò metteranno a segno 5 punti chiudendo così il periodo sul 33-35.
Al rientro dagli spogliatoi sono nuovamente le savonesi a riaprire le danze con una tripla di Sansalone che vale anche il nuovo vantaggio per le ragazze della presidentessa Oggero (36-33).
Le ospiti però non mollano e piazzano ben 3 “bombe” consecutive con De Pasquale, Ortolani ed Orsili per il massimo vantaggio della gara a favore delle marchigiane (36-44).
Savona però reagisce prontamente con 4 punti consecutivi di Vitari e con 2 liberi di Tosi a tempo scaduto si riporta sotto sul punteggio di 48-49.
L’ultimo periodo è combattuto ed entusiasmante.
Questa volta sono le ospiti a mettere a segno il primo canestro con una tripla di De Pasquale al quale le savonesi rispondono con 4 liberi di Tosi e Penz per il 52 pari.
Sino a metà quarto è un botta e risposta tra le due formazioni ma a 5’40” dal termine le biancoverdi piazzano un allungo che a 3’20’ dal termine, con un’altra tripla di Zolfanelli, le porta sul +6 (65-59).
Le ragazze di coach Scalabroni però non mollano e piazzano un contro break che con il canestro a 1’54” di Trobbiani le porta nuovamente in vantaggio sul 65-66.
Le ultime azioni sono palpitanti con le due squadre che mettono in campo grinta e cuore.
A 1’11” dal termine della gara Guilavogui riporta in vantaggio le biancoverdi sul 67-66 ma la partita è ancora aperta.
Le ospiti sprecano la loro azione offensiva con infrazione di 24” ma anche le savonesi nella loro azione non trovano il canestro su tiro di Azzellini.
Nella successiva azione le marchigiane pasticciano e sulla contesa la freccia dà ragione alle biancoverdi che possono giocarsi un nuovo attacco a 9” dal termine dell’incontro.
Sulla rimessa in zona d’attacco le biancoblu commettono subito fallo su Tosi che a 7” dalla fine realizza un 1/2 dalla lunetta.
Le ospiti hanno ancora la possibilità di segnare ma De Pasquale prova una tripla che non va a segno e la partita si chiude sul 68-66 per le padrone di casa.
Due punti di puro ossigeno per la formazione di coach Pollari che muove finalmente la classifica e, approfittando della sconfitta di Orvieto, si porta in solitaria al 14° posto a sole 2 lunghezze dalla formazione di Pistoia e dalle due romane.
Sabato le biancoverdi saranno attese in terra sicula dalla formazione di Palermo, attuale seconda forza del girone e sarà sicuramente una partita tutta in salita.
Le savonesi andranno però al Pala Mangano per giocarsela sino alla fine, rinfrancate e  motivate dalla vittoria ritrovata.
Palla a due sabato alle ore 17.00.
 
 
 
CESTISTICA SAVONESE - FEBA CIVITANOVA MARCHE: 68-66 (20-23, 33-35, 48-49)

SAVONA:  Zolfanelli 13, Guilavogui 13, Tosi 12, Penz 12, Sansalone 9,  
Vitari 4, Azzellini 3, Svetlikova, Villa 2 Ceccardi ne, Roncallo ne, Pregliasco ne. All. Pollari, ass. Napoli
CIVITANOVA:
Orsili 20, De Pasquale 20, Bocola 11, Ortolani 11, Trobbiani 2, Maroglio 2, Marinelli, Paoletti, Perini ne, Pelliccetti ne, D'Amico ne. All. Scalabroni, ass. Melappioni

Arbitri: Attard e Cirinei.

     

I NOSTRI SPONSOR