Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

CESTISTICA SAVONESE

NEWS

26/03/2018
SCONFITTA MA CON ONORE A BOLOGNA

Buona prestazione, nonostante la sconfitta finale, da parte della biancoverdi savonesi che per metà gara mettono paura alle forti bolognesi.
Nonostante l’assenza di Michelini e Tosi a mezzo servizio, le ragazze di coach Pollari partono bene e a 5'45" di gioco conducono per 8 a 6 grazie 2 bombe di Aleo.
Le padrone di casa rispondono con Tassinari e Stoner e a 5'15" il punteggio è 10-10.
Le due squadre si affrontano a viso aperto ed in campo c'è tanta intensità.

Le liguri giocano con determinazione e chiudono la frazione davanti sul 19-21.
Anche ad avvio secondo quarto sono le ragazze della presidentessa Oggero a dettare i ritmi ed il gioco e piazzando un break di 7-0 si portano dopo 3’ di gioco sul 22-30.
Due azioni che possono incrementare ulteriormente il vantaggio non vengono finalizzate ed arriva quindi la reazione delle emiliane che accorciano ma non riescono a portarsi in vantaggio ed a 1'43" dalla fine del quarto le biancoverdi sono ancora avanti sul 33-34.
Grande Guilavogui che la mette dentro da sotto e da fuori con due buone azioni e si va negli spogliatoi con le savonesi ancora sopra sul punteggio di 35-38.
Il primo canestro del secondo tempo è di marca ligure con Zanetti ma Bologna risponde prontamente con D'Alie, Storer e Meroni e si porta in vantaggio 42-40.
Due bombe di Brevini e Dall'Aglio piazzano un break per le emiliane ma le savonesi non mollano.
La gara è dura, le emiliane corrono e difendono forte e le ragazze di coach Pollari fanno fatica a tenere il passo delle padrone di casa.
Il terzo quarto finisce sul 54-47 e con un tecnico fischiato a coach Pollari per proteste durante i 2' di pausa.

Nell’ultima frazione di gioco la Cestistica parte malissimo e dopo il libero realizzato da D'Alie per il tecnico, le bolognesi piazzano un 5-0 e a 8'05" dalla fine dell’incontro il tabellone recita 60-47. Break che diventa di 9-0 nel minuto successivo.
Le biancoverdi non riescono più a giocare e le emiliane ne approfittano ed a  3'38" dalla fine il punteggio è 67-54,  con le ragazze di coach Giroldi che oramai hanno messo al sicuro la partita.
Per le savonesi infatti oramai è tutto in salita: non trovano più la via del canestro, qualche palla persa di troppo e qualche sbavatura in difesa e la frittata è fatta.

La gara si chiude sul 76-59, forse troppi punti di scarto per l'andamento effettivo della gara, ma complimenti comunque alla compagine savonese che è scesa in campo senza alcun timore reverenziale.
Il prossimo impegno delle liguri sarà infrasettimale dopo Pasqua ad Orvieto (squadra a quota 18 come le liguri), causa la partecipazione alle finali nazionali U20 della squadra umbra.
Ci saranno quindi 10 giorni di tempo per ricaricare le pile ed arrivare alla trasferta con la grinta e la determinazione necessarie per tentare di portare a casa il referto rosa.
All’andata fu vittoria savonese (64-51) ma sicuramente ci sarà da sudare.
Palla a due fissata per mercoledì 4 aprile alle ore 20.00.
 
 
PROGRESSO BK BOLOGNA - CESTISTICA SAVONESE: 76-59 (19-21, 35-38, 54-47)

PROGRESSO BK BOLOGNA: D’Alie 21, Storer 14, Tassinari 11, Brevini 10, Meroni 7, Cordisco 6, Dall’Aglio 5, Nannucci 2, Monterumisi, Tava n.e.. All. Giroldi, aiuto Totta e Alberghini.
CESTISTICA SAVONESE: Penz 12, Zanetti 12, Guilavogui 10, Aleo 9, Tosi 5, Bianconi 5, Villa 4, Sansalone 2, Roncallo, Irgher. All. Pollari, aiuto Napoli

Arbitri: MONCIATTI G. (SI) - CHIARUGI A. (PI)
 

     

I NOSTRI SPONSOR