Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

CESTISTICA SAVONESE

NEWS

19/02/2018
LE SAVONESI RIPRENDONO IL CAMMINO: ESPUGNATO IL CAMPO DI CAGLIARI

Le biancoverdi di coach Pollari espugnano il campo della Surgical Cagliari dopo una gara combattuta fino  all’ultimo minuto.
Botta e risposta iniziale con le savonesi che partono bene con un 4 a 0 ma vengono subito raggiunte dalle sarde molto aggressive e spesso fallose.
Altro strappo e le ragazze della presidentessa Oggero tornano a condurre 12 a 6 a 3'27 dal termine con i tiri liberi di Penz fermata in buona penetrazione offensiva.
Ulteriore buon canestro di Villa e tripla di Michelini appena entrata danno slancio alle ospiti ma subito dopo anche le sarde trovano la via del canestro ed il risultato del primo tempino è di 21 a 16 in favore delle biancoverdi.
La seconda frazione di gioco si apre con una tripla di Sansalone.
Azioni offensive piuttosto caotiche ed imprecise da ambo le parti ed il punteggio non si sblocca.
Coach Pollari chiama il primo time out sul 20-26 a 6'40” dal termine del secondo periodo.
Break per le isolane che impattano e terzo fallo con antisportivo per Tosi e le padrone di casa trovano il primo vantaggio sul 28 a 26 che diventa 33 a 28 a 3’dal termine.
Parziale reazione delle liguri che chiudono il primo tempo in svantaggio 37 a 35.
Al rientro dall’intervallo lungo si prosegue sulla falsa riga della precedente frazione con le squadre che in 3' di gioco non trovano la via del canestro.
Sblocca il punteggio Aleo subendo un antisportivo e realizzando i liberi.
Sullo sviluppo dell'azione successiva le savonesi ritrovano il vantaggio sul 39 a 37.
Le biancoverdi difendono forte e anche Zanetti ritrova efficacia offensiva con due "rubate" e successiva realizzazione e conseguente massimo vantaggio sul 38-46.
Sul finale di quarto le sarde riescono però a rosicchiare qualche punto e si chiude la frazione sul 42-46 in favore delle ospiti.
La partita è viva e vibrante e le difese la fanno ancora da padrone.
Le due squadre si affrontano a viso aperto e ribattono colpo su colpo.
Una tripla di Aleo porta le savonesi a condurre 54 a 50 ma le isolane rispondono subito con un’altra “bomba”.
La palla pesa e la tensione si sente.
Zanetti segna e a 3’ dal termine della gara il punteggio recita 57-60.
Sul successivo rovesciamento di fronte, però, canestro e fallo aggiuntivo portano le isolane ad impattare 60 a 60.
Ultimi 2’ di vera suspance.
Ancora un antisportivo fischiato alla Virtus e le liguri tornano davanti.
Cuore oltre l'ostacolo e mente fredda fino all'ultimo e le biancoverdi tornano  a casa con un altro referto rosa chiudendo l’incontro 60-67.

Virtus molto generosa ma poco lucida nel finale.
Brave le savonesi e restare concentrate e sempre sul pezzo!
Top scorer dell’incontro Zanetti con 20 punti, seguita da Tosi e Penz con 15 punti.
Vittoria molto utile per rompere il ghiaccio in questo girone di ritorno e per approfittare della sosta di Orvieto per agganciarla e superarla al nono posto, a solo 2 punti dalla sesta piazza della Carispezia in coabitazione con Campobasso e Faenza.
Il turno di pausa permetterà allo staff ligure di preparare al meglio la sfida della settimana successiva, quando al Palapagnini arriverà una delle squadre più forti del campionato, l’Andros Palermo.
La partita è fissata per  mercoledì 7 marzo alle ore 20.00.
 
 
SURGICAL CAGLIARI – CESTISTICA SAVONESE: 60-67 (16-21, 37-35, 42-46)
 
SURGICAL CAGLIARI: Orsini 15, Georgieva 13, Puggioni 12, Raiola 8, Sorrentino 4, Podda 3, Vargiu 3, Markovic 2, Melis, Pastena, Pellegrini Bettoli, Sanna. Allenatore Ferazzoli.
CESTISTICA SAVONESE: Zanetti 20, Tosi 15, Penz 15,  Aleo 7, Villa 4, Michelini 3, Sansalone 3, Guilavogui, Roncallo, Bianconi n.e.. Allenatore Pollari, Aiuto Napoli



 

     

I NOSTRI SPONSOR