Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

CESTISTICA SAVONESE

NEWS

28/01/2018
NON RIESCE IL COLPACCIO CONTRO LA CAPOLISTA

Non riesce il colpaccio alle ragazze della presidentessa Oggero sul campo della prima della classe Use Scotti Rosa Empoli.
Dopo una partita comunque combattuta le biancoverdi devono infatti  cedere i 2 punti alle toscane e restare a quota 14 punti in classifica, in solitaria nella decima posizione.
Il primo canestro della gara è delle biancoverdi ma le toscane reagiscono forte e su due canestri subiscono anche fallo per un gioco da 3 punti che le porta subito in vantaggio.
Il gioco delle liguri è un po' macchinoso ma soprattutto piuttosto deficitario in fase realizzativa.
Le toscane ne approfittano e a metà frazione si portano sul +12 (16-4) con le ragazze di coach Pollari che fanno fatica a contenere le incursioni avversarie, in particolar modo della lunga Pochobradska, e recuperano pochi rimbalzi.
Il primo quarto finisce sul 24-10.

Anche il primo canestro della seconda frazione è di marca biancoverde e le savonesi appaiono subito più solide e concrete.
Le ospiti sbagliano tre facili conclusioni in contropiede ma anche le empolesi non sembrano trovare più la via del canestro.
A 3' di gioco è break di 6-0 le ospiti (24-16) ed una “bomba di Zanetti le porta a -5.
Il primo canestro delle toscane arriva a 4'50" dal termine della frazione.
Con un canestro di Sansalone con fallo e libero segnato le biancoverdi si riportano a -4 ma gli ultimi due minuti di sbandamento permettono alle biancorosse di riallungare e si va negli spogliatoi col punteggio di  37-28.

Al rientro dall’intervallo lungo sono le toscane a segnare per prime ma le ragazze di Pollari rispondono con una bomba di Penz.
Le savonesi però perdono un po' il filo del gioco e le padrone di casa ne approfittano ed allungano ulteriormente portandosi a metà quarto sul 50-33.
La frazione si chiude con una bomba di Lucchesini sulla sirena che decreta il 55-35 di fine terzo quarto (massimo distacco dell'incontro).

L’ultimo quarto vede ancora Savona come prima realizzatrice e questa volta è Guilavogui a bucare la retina.
Le savonesi lottano ma non trovano continuità.
Il divario rimane pressoché costante ma comunque le liguri non mollano ma sono oramai consce di dover tornare a casa col referto giallo.
Pollari manda in campo anche le giovani: Roncallo trova anche i 2 punti e per Irgher c’è l’esordio in Serie A2.

Le padrone di casa gestiscono gli ultimi minuti e la gara finisce sul 68-53.
Per le savonesi comunque una discreta prova nonostante le basse percentuali al tiro e da segnalare comunque la vittoria di 2 quarti su 4 (il 2° per 18-13 ed il 4° con lo stesso punteggio).

Ora le savonesi sono attese da un’altra difficile gara dove affronteranno la seconda forza del campionato, quel San Giovanni Valdarno che potrà schierare la fresca ex Skiadopoulou, che in queste prime gare con le toscane ha trovato poco spazio e pochi punti, e l’altra ex Moretti.
Non sarà facile ma anche questa volta le biancoverdi scenderanno in campo mettendocela tutta.
Palla a due domenica 4 febbraio alle ore 18.00 al PalaPagnini di Savona.

NOI NON MOLLIAMO!!!
GO SAVONA GO!!!

 
USE SCOTTI ROSA - CESTISTICA SAVONESE: 68-53 ( 24-10, 37-28, 55-35, 68-53)

USE SCOTTI ROSA: Pochobradska 18, Narviciute 11, Brunelli 10, Calamai 9, Chiabotto 7, Rosellini 5, Lucchesini 3, Manetti 3, Francalanci 2, Malquori, Gimignani, Bastianoni. All. Cioni, ass. Ferradini e Giusti

CESTISTICA SAVONESE: Zanetti 23, Penz 10, Guilavogui 5, Villa 4, Tosi 4, Sansalone 3, Roncallo 2, Bianconi 2, Aleo, Irgher. All. Pollari, ass. Napoli

 
Arbitri: Mura E. (CA) – Farneti S. (CA)


 

     

I NOSTRI SPONSOR