Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

CESTISTICA SAVONESE

NEWS

30/11/2017
SCONFITTA NEL DERBY CONTRO LA SPEZIA

Ancora un referto giallo per la squadra biancoverde che nel recupero della 7° giornata di andata sono state sconfitte dalle “cugine” della Carispezia La Spezia.
Subito all’avvio di gara tegola pesante per la formazione di coach Pollari che è costretto a rinunciare inizialmente alla capitana e play titolare Aleo causa uno stiramento durante la fase del riscaldamento.
Per lei alla fine 9 minuti di gara tra metà del primo quarto ed inizio secondo e poi rinuncia definitiva per un forte dolore al bicipite femorale sinistro.
Le ospiti partono forti  guidate soprattutto dalle incursioni di Templari e Linguaglossa ciniche e spietate, precise anche dalla lunga distanza.
Le savonesi invece hanno un inizio di partita a dir poco disastroso: canestri sbagliati, difesa svogliata e poco ritmo offensivo.
Il quarto si chiude sul punteggio di 5-24 con le padrone di casa che sono quindi costrette sin dall’inizio a rincorrere le avversarie.
Timido risveglio ad inizio seconda frazione con le savonesi che accorciano le distanze sino al -12 a metà frazione.
Ma proprio nel momento in cui le savonesi sembrano essere tornate in partita 2 bombe consecutive delle ospiti riaffossano le biancoverdi e, insieme a conclusioni forzate e difesa ancora inspiegabilmente disattenta, si va all'intervallo lungo sul punteggio di 20-41.
Al rientro dagli spogliatoi partenza forte delle biancoverdi che trovano buone soluzioni e contengono gli attacchi avversari.

Un timido risveglio delle ragazze della presidentessa Oggero che però viene nuovamente smorzato e scoraggiato ancora con 2 tiri dalla lunga distanza a 6' dal termine che riallontanano nuovamente le padrone di casa.
Le biancoverdi però non mollano. Sembrano più toniche e più concentrate.

Si gioca ad alti ritmi con rapidi ribaltamenti di fronte.
Le savonesi rosicchiano qualche punticino grazie a buone conclusioni da parte delle solite Zanetti e Skiadopoulou (alla fine per loro 25 e 18 punti) ed il quarto si chiude sul 39-55.

Ultimo quarto con savonesi che mettono in campo tutta l'energia a disposizione.
Difesa aggressiva, raddoppi e palle recuperate.
Si arriva al - 10 ma oramai non c'è più tempo per completare la rimonta.

All'ultima sirena il tabellone recita 59-69 e quindi ancora una sconfitta per la squadra biancoverde.
Domenica, terza gara consecutiva in casa,  arriverà la formazione di Orvieto (a quota 8 punti in classifica) e non si potrà più sbagliare.

Sarà indispensabile scendere in campo subito con la giusta concentrazione e la giusta determinazione perché potrebbe nuovamente diventare difficile recuperare scarti importanti come accaduto nelle ultime due gare.

GO SAVONA GO


 
Cestistica Savonese-Carispezia La Spezia: 59-69 (5-24, 20-41,39-55)

Cestistica Savonese: Zanetti 25, Skiadopoulou 18, Tosi 7, Penz 6, Aleo , Villa, Bianconi 3, Sansalone, Gullavogui n.e., Roncallo n.e., Ambrosi n.e. All. Pollari, Ass. Napoli
 
Carispezia La Spezia: Templari 21, Linguaglossa 18, Cadoni 14, Da Silva 7, Mazza 5, Corradino 2, A. Tosi, Innocenzi 2, Olajide, Stoichkova. All. Corsolini.
 
Arbitri: Mignogna C. (MI) - Finazzi F. (MI)

 

     

I NOSTRI SPONSOR