Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

CESTISTICA SAVONESE

NEWS

30/10/2017
ARRIVA LA PRIMA STORICA VITTORIA

Primo referto rosa per la Cestistica Savonese che porta a casa i primi 2 punti dopo 4 gare giocate contro la formazione della Virtus Surgical Cagliari.
Le savonesi partono forte con gioco fluido, rapido e precisione al tiro approfittando anche dell’inizio match col freno a mano tirato delle isolane.
La differenza di centimetri si fa sentire a favore delle padrone di casa che sono padrone sotto le plance, sia in attacco che in difesa.
La prima frazione che si chiude sul + 14 per le biancoverdi col punteggio di 24 a 10.
Nel secondo periodo le ragazze di coach Pollari continuano a macinare buon gioco con le biancoverdi Skiadopoulou e Zanetti che la fanno da padrone e con il vantaggio che viene incrementato e si va al riposo sul +19 (45-26) e con la partita che sembra ormai indirizzata nelle mani delle padrone di casa.
Al rientro dagli spogliatoi però le savonesi cominciano a fare parecchi errori che, sommati alla voglia di recupero delle sarde spinte dai canestri di Georgieva e di Orsini, consentono alle ospiti di riportarsi sotto.
Punteggio a fine quarto 61-47 ma con partita ancora aperta vista la veemenza della reazione cagliaritana e considerando che al 28” le ragazze di coach Ferazzoli erano sotto di sole 11 lunghezze.

Ultimo quarto combattuto ma con le savonesi sempre al comando e col pallino del gioco nonostante qualche brivido dovuto forse anche alla paura di vincere.
Le biancoverdi infatti si complicano la vita con troppi errori gratuiti e difesa poco attenta ma alla fine portano a casa i 2 punti col punteggio finale di 76 a 61.

Buona prestazione da parte di tutta la squadra biancoverde ma da sottolineare le ottime prove della oramai “solita” Skiadopoulou autrice di 28 punti (attualmente 3a nella classifica marcatrici di tutta la Serie A2 con 90 punti segnati e con una media di 22,5), di Lucrezia Zanetti che con le sue iniziative offensive ha messo in seria difficoltà la difesa cagliaritana e che grazie ai suoi 24 punti ha permesso alle biancoverdi in più occasioni di allungare il divario di punteggio (attualmente 15a nella classifica marcatrici di tutta la Serie A2 con 61 punti segnati e con una media di 15,25) e di Irene Tosi che, dopo le prime partite sottotono, ha finalmente tirato fuori la grinta e la giusta determinazione ed ha messo in mostra le sue qualità.
Coach Pollari può quindi tirare un sospiro di sollievo e guardare con più ottimismo il proseguo del campionato avendo la propria squadra finalmente mosso la classifica.
Sabato trasferta difficile sul campo di Palermo, formazione attualmente a quota 8 punti in classifica, ma con le ragazze della presidentessa Oggero che vorranno dire la loro sulle ali dell’entusiasmo della prima vittoria.
Palla a due sabato 4 novembre al PalaMangano alle ore 17.00.
 
GO SAVONA GO


Cestistica Savonese-Virtus Surgical  Cagliari: 76-61 (24-10, 45-26, 61-47)

Cestistica Savonese: Skiadopoulou 28, Zanetti 24, Tosi 15, Villa 4, Aleo 3, Penz 2,  Sansalone, Ambrosi, Guilavogui, Roncallo, Bianconi. Allenatore: Pollari. Assistente: Napoli
Virtus Cagliari: Orsini 18, Georgieva 14, Raiola 10, Markovic 8, Sorrentino 4, Podda 4, Puggioni 3, Melis, Pastena, Pellegrini Bettoli. Allenatore: Ferazzoli. Assistente: Calandrelli


Arbitri:  Lucia Giovanna Barbagallo di Milano e Chiara Consonni di Ambivere (Bergamo).


 

     

I NOSTRI SPONSOR