Accedi o registrati

Sei un nuovo utente? Registrati

Hai un account su un social network? Accedi con il profilo che preferisci


Hai un account CrazyForSport o Gioca?

CESTISTICA SAVONESE

NEWS

14/05/2017
GARA 2 SEMIFINALE PLAY-OFF PROMOZIONE: FINISCE LA STAGIONE BIANCOVERDE

Grandissima delusione per le biancoverdi che, nonostante la vittoria, non riescono a ricucire il gap di 9 lunghezze dell’andata e non accedono così alla finale promozione, obiettivo di tutta la stagione.
Partenza veemente delle padrone di casa  che si portano subito in vantaggio con uno scarto sufficiente a “dimenticare” la gara di andata.
Le percentuali al tiro sono buone, il gioco appare fluido e la difesa concede poco alle avversarie.
La prima frazione si chiude sul +11 (22-11) e si va al secondo quarto con la consapevolezza di aver azzerato la sconfitta in terra toscana.
Anche nel secondo periodo le savonesi sono padrone del campo.
Conteniamo la prevedibile reazione toscana ed impattiamo il quarto (9 a 9) non senza sprecare però qualche occasione di troppo che ci permetterebbe di allungare ulteriormente e tenere a distanza le avversarie.
La qualificazione è ancora in bilico ma le toscane sembrano incapaci di ricucire lo strappo savonese.
Si va all’intervallo lungo sul punteggio di 31 a 20.
Al rientro dagli spogliatoi le savonesi appaiono un po’ contratte.
Il gioco risulta rallentato e concediamo troppo alle avversarie che, pur private di Scibelli espulsa causa doppio fallo antisportivo, si rifanno sotto e con “solito” (già all’andata…) tiro da 3 a fil di sirena  riducono il divario sino al -5 sul punteggio finale della frazione di 44 a 39.
Ci giochiamo tutta la stagione in soli 10 minuti.
Nell’ultima frazione sono le biancoverdi a spingere sull’acceleratore e nel giro di pochi minuti il vantaggio ritorna sui 12/13 punti, sufficienti per permetterci di accedere alla finale.
Ma nell’ultimo minuto e mezzo (ancora sopra di 12!) le ragazze di coach Pollari perdono la testa: gestione della palla scellerata e, causa scelte offensive a dir poco insensate e scriteriate, si fanno recuperare dalle avversarie, brave a crederci sino alla fine,  e buttano al vento il lavoro ed i sogni di tutta una stagione.
Il tabellone alla fine recita 59 a 53 ed i 6 punti servono solo a vincere la gara ma non bastano a colmare il divario subito all’andata di 9 lunghezze.
Le toscane festeggiano come se avessero vinto lo scudetto ma, visto l’andamento della partita, sicuramente sarebbe stato difficile credere in un epilogo simile.
Le biancoverdi non possono far altro che piangere sui propri errori (sia nella gara di andata che in quella di ritorno), consapevoli che la finale sarebbe stata alla nostra portata.
Nonostante tutto usciamo dai giochi “che contano” a testa alta e dobbiamo fare comunque un plauso a tutta la squadra che ha dato veramente tutto, non solo in questa partita ma durante tutte la stagione.
Il rammarico è quello di non aver saputo sfruttare le occasioni e di non aver saputo gestire ed amministrare il vantaggio in gara 2 con scelte più assennate.
I sacrifici fatti dalla società per questa stagione sono stati tanti e l’epilogo sperato era sicuramente un altro…
Ma la palla è rotonda ed il campo è giudice supremo.
Ora sbolliamo la rabbia e la delusione e ritroviamo l’entusiasmo per ripartire il prossimo anno più forti di prima.
 
GRAZIE RAGAZZE PER AVERCI FATTO SOGNARE!
 
NON MOLLARE MAI!!!


 
S.I. TANKCLEANING SAVONA - TARGHET S. GIOVANNI VALDARNO: 59-53 (22-11, 31-20, 44-39)
Cestistica SavoneseMoretti 16, Penz 14, Zanetti 12, Skiadopoulou 7, Tosi 5,  Aleo 4, Sansalone 1, Guilavogui,  Iuliano n.e., Bologna n.e., Makhandi n.e.,  Roncallo n.e.. All. Pollari, Aiuto Napoli

Aleo: 2/4 da 2, 0/4 da 3, 2 rimb. dif., 3 palle rec., 2 palle perse, 1 stopp. subita, 4 falli fatti, 4 punti, min. 39  VAL. -1
Skiadopoulou: 3/7 da 2, 1/1 tiri liberi, 8 rimb. dif., 4 rimb. off., 1 palla rec., 4 palle perse, 3 ass., 3 stopp. date, 4 falli fatti, 5 falli subiti,  7 punti, min. 37  VAL +24
Zanetti: 6/13 da 2, 0/1 da 3, 7 rimb. dif., 3 rimb. off., 2 palle rec., 3 palle perse, 3 ass., 1 stopp. subita, 4 falli fatti, 12 punti, 37 min.  VAL. +17
Moretti: 6/12 da 2, 1/3 da 3, 1/3 tiri liberi, 2 rimb. Dif., 3 palle rec., 6 palle perse, 1 ass., 5 falli fatti, 4 falli subiti, 16 punti, min. 34  VAL. +13
Penz: 4/6 da 2, 2/3 da 3, 0/2 tiri liberi, 3 rimb. dif., 1 rimb. off., 1 palla rec., 4 palle perse,  1 stopp. subita, 4 falli fatti, 2 falli subiti, 14 punto, min. 26 VAL. +13
Tosi: 2/5 da 2, 0/1 da 3, 1/2 tiri liberi, 3 rimb. dif., 2 rimb. off., 1 palla rec., 1 palla persa, 4 falli fatti, 2 falli subiti, 5 punti, min. 14  VAL. +6

Sansalone:  0/1 da 3, 1/2 tiri liberi, 1 fallo fatto, 1 punto, min. 7  VAL. -1
Guilavogui: 1 rimb. off., 1 fallo fatto, o punti, min. 3  VAL. 0
Iuliano:n.e.
Roncallo: n.e.
Bologna: n.e.
Makhandi: n.e.

     

I NOSTRI SPONSOR